04 gen 2012

Le fila e i tablet

Riprendendo le fila della quotidianità post vacanze, girovangando per i miei soliti bookmark, mi sono resa conto di quanti, e sempre più, siti di informazione siano a prova di tablet. Sempre più pagine da sfogliare con le dita, dove quello che appare, che ci interessa è lì a portata di mano in bella vista. Le pagine sono costruite con grandi titoli e un'immagine, sulla quale si può cliccare e approfondire. In alto, le categorie ben distinte, così che ognuno possa avere subito quello che vuole.

Certo non ho fatto una grande scoperta, ma la riflessione che ho fatto, è che devo dare ragione a chi guardavo storcendo il naso, e mi diceva che la fine del pc è vicina. Il futuro è nelle mani (quale migliore termine?) dei tablet. Il desiderio è quello di avere a disposizione mezzi che riprendono 'vecchie' abitudini, quelle dello sfogliare, del prendere appunti, del fare le orecchie alle pagine dei libri...

Nessun commento:

Posta un commento